Mistertemp’ is coming

Bastano pochi secondi per giudicare una persona, o comunque per farsi una prima impressione di qualcuno, ma cambiare quel che succede nel nostro inconscio in quei primi fatidici attimi è molto, molto faticoso.
Capite bene che quando mi sono trovata di fronte all’opportunità di inaugurare il blog di Mistertemp’ con un articolo ho dovuto domare tutta una serie di sentimenti contrastanti. Che figata! – mi sono detta – e subito dopo, invece, il panico. Se scrivo cose noiose o irrilevanti nessuno ci leggerà più! Insomma, come avrete capito, la genesi di questo articolo è stata tutt’altro che semplice. Al termine delle mie elucubrazioni e quando ormai il tempo a mia disposizione stava inesorabilmente volgendo al termine, ecco che arriva inaspettata la soluzione. E, a dirla tutta, come spesso succede, era sempre stata lì sotto al mio naso fin dall’inizio.

Le persone al centro

Il motivo per cui mi trovo a scrivere questo primo articolo sul blog di Mistertemp’ è frutto di una scelta aziendale, sicuramente coraggiosa, ma che ha convinto tutti fin dal primo momento. Il blog aziendale è uno strumento di comunicazione per conoscere meglio l’azienda, familiarizzare con i suoi servizi, trovare informazioni e novità che riguardano Mistertemp’. Si tratta di uno spazio virtuale nel quale l’azienda racconta sé stessa ai suoi interlocutori.
Attraverso questo blog vogliamo comunicare i valori di Mistertemp’ e, primo fra tutti, quello per noi fondamentale: la persona al centro. Le persone sono i nostri candidati, i nostri lavoratori, i nostri clienti e, non ultimi, noi stessi. Perciò quello che abbiamo deciso di fare con questo spazio è “dare voce”. Darci voce, innanzitutto, e presentarci al mondo (e poi chissà, e noi ce lo auguriamo, magari anche a qualcuno dei nostri stakeholder verrà voglia di portare la sua esperienza su questo blog!).

Pronti, partenza, via!

Ogni settimana potrete leggere un articolo che tratterà temi legati al mondo del lavoro, all’ambito delle risorse umane e dell’individuo più in generale, perché alla fine quello che ci interessa davvero sono le persone, in ogni loro espressione di diversità. Per noi l’individuo è una ricchezza, è sempre una ricchezza, proprio a partire dal suo personale contributo.
Avremmo potuto affidarci ad esperti della comunicazione, ma abbiamo scelto di farvi vedere quello che siamo: una squadra di persone che crede nel valore fondamentale dell’individuo, nelle sue potenzialità e nel lavoro come mezzo di espressione e di realizzazione di sé.
Questo siamo noi e questo è Mistertemp’. Il futuro del lavoro oggi.